Il governo siciliano ancora una volta su una Tv nazionale. Ma ad essere protagonista, questa volta, non è il presidente Crocetta, ma un provvedimento dell’esecutivo di Palazzo D’Orleans: la legge per i finanziamenti all’editoria, che prevede un aiuto economico alle testate giornalistiche con sede in Sicilia.

Anche a quelle online, a patto che queste chiedano ai propri commentatori un documento di identità, per scongiurare i commenti anonimi. Proprio questa parte della legge è stata oggetto di un servizio di Striscia la Notizia, andato in onda su Canale5 proprio ieri sera

GUARDA IL SERVIZIO

 Guarda anche questo