milan due ad, amministratori delegati, barbara berlusconi, adriano galliani

Il Milan ha preso ufficialmente un nuovo corso: Adriano Galliani e Barbara Berlusconi da oggi hanno la stessa carica all’interno del club rossonero. Sono due quindi gli amministratori delegati in casa Milan da oggi. Ovviamente i ruoli resteranno ben distinti e separati: Galliani si occuperà della parte sportiva, Barbara del lato commerciale.

Dopo le prime remore dell’ad storico, il diktat del presidente Berlusconi aveva portato la pace. Adesso la figlia diventerà vice presidente. Sul sito della società è stato pubblicato il comunicato che annuncia il nuovo corso del Milan.

“Il consiglio di amministrazione  ha approvato all’unanimità il nuovo assetto organizzativo della società ridefinendo cariche sociali, poteri e deleghe per lo svolgimento delle relative attività. Il nuovo assetto organizzativo della società prevede sostanzialmente la suddivisione delle funzioni/direzioni aziendali in due aree, I) la prima attinente l’attività tecnico-sportiva che continua a rispondere ad Adriano Galliani quale Vice Presidente Vicario e amministratore delegato, II) la seconda, che comprende tutte le funzioni/direzioni aziendali non riconducibili alla prima, che risponde al nuovo vice presidente e amministratore delegato Barbara Berlusconi. Paolo Berlusconi è stato confermato Vice Presidente e confermati anche tutti gli altri Consiglieri: P. Cannatelli, L. Cantamessa, A. Cefaliello, G. Foscale e A. Marchesi. Il consiglio ha infine deliberato il trasferimento della sede legale della società, con effetto dal 1 gennaio 2014, in Milano da via Turati n. 3 a via Aldo Rossi n. 8″.