Roma, san pietro, uomo nudo, uomo nudo basilica san pietro, uomo nudo san pietro, uomo si spoglia san pietro

Un uomo di 51 anni, di professione ambulante, si è dato fuoco questa mattina in piazza San Pietro a Roma dopo essersi cosparso di benzina che portava in una bottiglietta. L’uomo, soccorso dagli agenti dell’Ispettorato Vaticano, è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio dove è ora ricoverato in gravi condizioni, con ustioni in tutta la parte superiore del corpo.

La scena è stata ripresa dalle telecamere delle forze dell’ordine. Nelle immagini si vede un uomo che entra in piazza San Pietro dal lato di piazza Pio XII, probabilmente con i vestiti già bagnati di liquido infiammabile, e utilizzando un’accendino si dà fuoco. Il primo a soccorrere il 52enne è stato un sacerdote gesuita che si recava al lavoro in Curia ed è intervenuto gettandogli sopra il suo mantello e poi la giacca. Nel frattempo è giunta una pattuglia dell’Ispettorato Ps presso il Vaticano.  I due poliziotti con una coperta e con l’estintore, in dotazione all’auto, sono riusciti a spegnere il fuoco. Anche i due agenti sono stati medicati in ospedale per problemi di respirazione e ustioni alle mani. Accanto all’aspirante suicida è stato trovato un foglio con il numero telefonico della figlia. Sconosciuto al momento il motivo della protesta.