ansaldobreda carini messaggio crocetta

I dipendenti dello stabilimento di Carini dell’AnsaldoBreda sono rimasti dalla mattina alla sera in piazza Indipendenza, davanti alla presidenza della Regione, per incontrare il presidente Rosario Crocetta, che è arrivato soltanto in serata. Alla fine, peró, qualche promessa l’hanno ottenuta.

Oggi il governatore scriverà una lettera al premier Enrico Letta per chiedere di bloccare la cassa integrazione per i 147 operai dello stabilimento di Carini. Inoltre, chiederà un nuovo incontro a Roma, prima del 14 gennaio, bensì il 27 dicembre, con i dirigenti di Finmeccanica, accusati di voler far chiudere l’azienda, e i rappresentanti nazionali dei sindacati.

Gli operai quindi intorno a mezzanotte sono tornati a casa e lunedì saranno in fabbrica aspettando la visita del presidente della Regione. Un segnale che hanno chiesto con forza per sentire le Istituzioni regionali veramente vicine.

Esattamente peró come per la questione dei precari siciliani della pubblica amministrazione, il livello decisionale è nazionale e la Regione puó soltanto chiedere e poi agire di conseguenza.