Bayern Monaco vince il Mondiale per Club 2013

Come volevasi dimostrare, e come tutti si aspettavano, il Bayern Monaco è campione del mondo per club. Nella finale del Mondiale per club Fifa, il Raja Casablanca è stato superato con un 2-0 frutto delle reti di Dante dopo sette minuti e di Thiago Alcantara al 22′.

Da lì in poi la partita si è trasformata in una specie di buon allenamento per i tedeschi che hanno controllato con facilità i volenterosi marocchini padroni di casa.

Si chiude così per il Bayern un 2013 da sogno, con il quinto titolo. Nell’ordine i tedeschi hanno conquistato: campionato, Champions League, Coppa di Germania, Supercoppa Europea e adesso il Mondiale per Club.

Nel pomeriggio si è disputata anche la finale per il terzo posto con il Guangzhou Evergrande guidato da Marcello Lippi sconfitto per 3-2 dall’Atletico Mineiro di Ronaldinho, grande delusa del torneo.

La finalina si è rivelata molto più divertente di quella per i primo posto. Inizialmente in vantaggio con Tardelli, i brasiliani vengono rimontati da Muriqui ed Elkeson che portano avanti i cinesi alla ricerca di uno storico traguardo a suggello di un’annata straordinaria con Lippi versione eroe dei due mondi.

Una traversa ancora di Elkeson nella seconda metà del primo tempo avrebbe potuto portare il Mineiro vicino al colpo del ko, ma a quel punto si sveglia Ronaldinho che prima guadagna una punizione e poi la mette in rete con una prodezza delle sue.

Nella ripresa però il brasiliano riesce nell’impresa di farsi espellere a pochi minuti dalla fine. E proprio nel recupero arriva il sigillo di Luan che salva almeno l’onore in un torneo non proprio da ricordare.