Caos nel centro storico di Firenze. alcuni manifestanti stanno protestando contro lo shopping natalizio. Lo striscione “Natale di austerità, Natale di lotta sia” è stato srotolato dai dissidenti.

Ci sarebbe stati dei contatti tra i manifestanti e le forze dell’ordine, poliziotti e carabinieri che impedivano ai protestanti di accedere alle vie dello shopping, in particolare in via Cavour.

I manifestanti non sono più di 150, ma hanno lanciato petardi, fumogeni e oggetti metallici e aste di bandiera contro polizia e carabinieri. Alcuni negozi hanno chiuso le saracinesche per paura di possibili danni.