Aggiornato alle: 19:28

Tangenti a Palermo, ai domiciliari uno dei finanzieri coinvolti

di Redazione

» Cronaca » Tangenti a Palermo, ai domiciliari uno dei finanzieri coinvolti

Tangenti a Palermo, ai domiciliari uno dei finanzieri coinvolti

| sabato 21 Dicembre 2013 - 18:37
Tangenti a Palermo, ai domiciliari uno dei finanzieri coinvolti

Il gip di Palermo Lorenzo Matassa ha accolto la richiesta di scarcerazione di Gabriele Specchiarello, coinvolto nell’inchiesta che giovedì ha portato all’arresto di 5 persone, tra le quali tre finanzieri, implicati in un giro di mazzette.

Lo rende noto il legale di Specchiarello, l’avvocato Salvino Caputo. A Specchiarello, accusato di avere fatto parte della banda che simulava controlli fiscali e prometteva ai commercianti trattamenti di favore in cambio di somme di denaro, sono stati concessi i domiciliari.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it