“Non è vero che non c’è stata partita, fino al 2-0 la squadra è stata molto bene in campo”. Il tecnico del Catania, Luigi De Canio, prova a vedere il bicchiere mezzo pieno nel 4-0 subito contro la Roma nell’ultimo incontro del 2013.

“Abbiamo creato poche occasioni da gol perché i giallorossi si difendono bene – spiega a Raisport il mister degli etnei – però in campo eravamo ben messi. La seconda rete della Roma ha poi minato la nostra fiducia ed i giallorossi si sono esaltati ancor di più”.

Ultimo in classifica, a cinque punti dalla zona salvezza, il tecnico dei siciliani dovrà lavorare nella pausa soprattutto sotto il profilo psicologico: “Le feste arrivano al momento giusto. La squadra è in crescita da un punto di vista fisico, il nostro campionato inizia adesso. Alla ripresa ci sarà lo scontro diretto col Bologna e non si potrà più sbagliare. Dobbiamo esprimere maggiore determinazione – conclude De Canio – e voglia di vincere”.