palermo sequestro materiale esplosivo, mercatino piazzale giotto, sequestro botti, materiale esplosivo, palermo

Manca poco meno di una settimana alla notte di San Silvestro, ma le autorità sono già in moto per bloccare l’utilizzo di botti illegali e prevenire le solite tragedia di Capodanno. La polizia ha sequestro 17 chili di giochi pirotecnici a Palermo.

L’esplosivo si trovava nello stand di una famosa armeria palermitana al “mercatino di Natale” di piazzale Giotto: durante i controlli gli agenti hanno trovato il materiale non etichettato secondo la normativa vigente, mentre alcuni scatoli contenevano altri esplosivi la cui vendita è consentita con licenza  di “porto d’armi e/o licenza di fochino”.