Loris Stecca ex campione di boxe accoltella una donna

L’ex campione di boxe Loris Stecca è stato fermato dalla squadra mobile di Rimini con l’accusa di tentato omicidio aggravato dalla premeditazione. L’uomo, nel pomeriggio, ha accoltellato la titolare della palestra di Viserba che porta il suo nome dopo una lite per motivi economici avvenuta in mattinata. La donna di 49 anni è stata colpita con una coltellata al fianco destro e si trova adesso ricoverata in ospedale in attesa di un delicato intervento chirurgico. Non è in pericolo di vita.

La lite sarebbe scaturita, secondo quanto raccontato dalla donna, a seguito dell’ennesima richiesta di denaro senza alcuna motivazione che Stecca negli ultimi tempi rivolgeva continuamente alla donna. L’ex pugile, infatti, era socio minoritario della palestra. Nel pomeriggio l’accoltellamento. Stecca è stato poi trovato dalla polizia ancora all’interno della struttura.