Aggiornato alle: 14:30

Ars, Sorbello sospeso per 18 mesi: condannato per abuso d’ufficio

di Redazione

» Politica » Ars, Sorbello sospeso per 18 mesi: condannato per abuso d’ufficio

Ars, Sorbello sospeso per 18 mesi: condannato per abuso d’ufficio

| venerdì 27 Dicembre 2013 - 11:41
Ars, Sorbello sospeso per 18 mesi: condannato per abuso d’ufficio

Pippo Sorbello è stato sospeso dal suo incarico di deputato regionale siciliano per 18 mesi. Al posto dell’ormai ex parlamentare Udc, a Sala d’Ercole subentrerà Edy Bandiera. L’annuncio è arrivato dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone e scatterà dal 5 gennaio.

La legge Severino, dunque, colpisce ancora. La decisione temporanea è arrivata a causa di una vecchia condanna per un reato di abuso d’ufficio commesso quando Sorbello era sindaco di Melilli. Prima di lui un altro illustre collega era incappato nella legge Severino: Salvino Caputo (Pdl) era stato dichiarato decaduto per una condanna definitiva arrivata quando era sindaco di Monreale.

Quella di Sorbello è invece una condanna di primo grado, il che gli ha garantito soltanto la sospensione e non la decadenza. La condanna di quattro mesi gli costerà dunque 18 mesi lontano da Sala d’Ercole. E all’Ars è già allarme: sono tanti i deputati ancora invischiati in procedimenti.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it