la camera commemora alessandra siragusa

È morta oggi a Palermo l’ex parlamentare del Pd Alessandra Siragusa, 50 anni, eletta alla Camera nel 2008 e non rieletta al Senato nel 2013. Negli anni della Primavera di Palermo, fu assessore alla Pubblica istruzione, dal 1993 al 2000, nella giunta guidata da Leoluca Orlando. Sua l’iniziativa “Palermo apre le porte”, che consentì “l’adozione” di monumenti e spazi pubblici da parte dei ragazzi delle scuole. Siragusa era malata da alcuni mesi.

Proprio il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha così ricordato l’ex membro della sua giunta: “Palermo perde una persona importante. Una donna che con passione e competenza ha dedicato la propria vita alla città. Sono certo di parlare a nome di tutta la città – ha detto Orlando – nell’esprimere la tristezza e il dolore per la perdita di un’amministratrice che costruì un nuovo modello di rapporto fra Comune e mondo dell’istruzione, che rese la scuola il perno di un cambiamento e di un rinnovamento culturale e sociale, simboleggiato dall’adozione dei monumenti cittadini da parte dei bambini”.

“Quell’impegno e quella attenzione competente per la città – conclude il Sindaco – era proseguito negli anni con l’impegno di parlamentare nazionale”. Il sindaco poi, di concerto con il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando, ha disposto che villa Niscemi, sede di rappresentanza del comune, ospiti la Camera ardente già da stasera. I funerali si terranno lunedì, alle 10.30, nella chiesa di sant’Eugenio papa in piazza Europa a Palermo.

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, esprime profondo cordoglio a nome suo personale e del Governo per la scomparsa dell’ex parlamentare del Pd Alessandra Siragusa e si unisce nel dolore ai suoi familiari: “La ricordo con particolare affetto – scrive Letta in una nota – La conoscevo da venticinque anni, costantemente impegnata per il rinnovamento. È stata sempre in prima fila nella lotta per la legalità e lo sviluppo della sua adorata Sicilia”.

“Con Alessandra Siragusa se ne va un’amica personale, piena di passione politica, di coraggio, di energia. Sin da ragazza aveva una forza e una capacità di leadership che l’hanno fatta diventare una protagonista della vita politica di Palermo e poi, in Parlamento e nel Pd, di quella nazionale”. Così il ministro Dario Franceschini ricorda Alessandra Siragusa scomparsa oggi a Palermo dopo una lunga malattia. “Ho avuto la fortuna di lavorare con lei quando eravamo ragazzi tra i giovani della sinistra Dc e poi di ritrovarla nel gruppo parlamentare del Pd. Tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerla – aggiunge – non la dimenticheranno”.

“La prematura scomparsa dell’amica Alessandra Siragusa colma di tristezza il cuore delle donne e degli uomini del Partito democratico siciliano che partecipano attoniti al dolore dei familiari”. L’ha detto il segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo, commentando la notizia della scomparsa dell’ex parlamentare del Pd. “L’esemplare generosità dell’impegno politico di Alessandra Siragusa al servizio di Palermo, della Sicilia e di tutto il Paese, la sua straordinaria attenzione ai temi della parità di genere, della scuola, lascia un ricordo indelebile nel cuore e nella mente delle democratiche e dei democratici della Sicilia. Resterà – conclude Lupo – un bell’esempio di politica sana al servizio dei cittadini”. Sergio D’Antoni parla di “notizia sconvolgente, che fa mancare una donna straordinaria, una grande combattente sia sotto il profilo umano che politico e istituzionale. Con lei se ne va un’amica. In questo terribile momento desidero esprimere le mie più sentite condoglianze alla famiglia e stringermi a tutti i suoi cari”.

Il gruppo parlamentare del Partito democratico all’Ars esprime “profondo dolore per la scomparsa di Alessandra Siragusa, una donna che nel corso della sua intensa attività ha saputo interpretare un modo nuovo di fare politica”. “È sempre stata protagonista decisa ma garbata – si legge in una nota – dello spirito innovatore di un centrosinistra che ha sostenuto con passione, prima a Palermo e poi a Roma. La sua scomparsa, prematura, lascia un triste vuoto nel Partito democratico, nella società civile e in chi l’ha stimata e le ha volto bene”.

La Federazione dei Giovani Democratici della provincia di Palermo esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Alessandra Siragusa. ”Alessandra – dice la federazione – si è sempre contraddistinta per il suo grande impegno nel sociale, nel mondo della scuola e per la forte passione politica che l’ha sempre portata a sostenere noi giovani”.