Paolo Bettini lascia la Nazionale di ciclismo

Paolo Bettini lascia la guida della Nazionale di ciclismo italiana. A darne notizia è la stessa federazione attraverso un comunciato nel quale si spiega come Bettini abbia “chiesto di poter interrompere il suo rapporto con la Nazionale per dedicarsi a un progetto più articolato con un club professionistico”.

Alcuni rumors parlano dell’adesione dell’ormai ex ct al progetto tecnico del pilota Fernando Alonso il quale sta costituendo una nuova scuderia ciclistica che dovrebbe cominciare a gareggiare nel 2015.

Ringraziamenti di rito, come sempre accade in queste circostanze, ma rimane il fatto che adesso il presidente federale Di Rocco dovrà mettersi al lavoro per coprire il vuoto lasciato dall’ex ciclista che ricopriva anche il ruolo di supervisore di tutte le Nazionali.

Nella nota si legge anche che “la riforma realizzata in questi anni con il Settore Studi della Federazione produce professionalità di alto livello e questo è confermato proprio dalla scelta di Paolo Bettini come ct, tecnico valorizzato proprio all’interno del programma federale”. Probabile, quindi, un’ulteriore scelta in tal senso per il suo successore.