look-capodanno-abito-nero-pizzo

C’era chi credeva che il pizzo avrebbe stufato, invece resiste, eccome se resiste. E così l’abito di merletto sarà un must anche per dire addio al 2013. Qualcuna tirerà fuori l’abito di pizzo dell’anno scorso: sappiate che può essere decisamente accorciato e avrà un’aria del tutto nuova.

Chi non aveva già ceduto al merletto potrà farlo ora, non c’è che l’imbarazzo del colore. Nella scelta va tenuto presente che il nero, oltre a mimetizzare qualche difettuccio di chi lo indossa, in genere nasconde meglio anche la qualità non eccelsa del materiale. Il pizzo rosso però è quello più di moda, lancia messaggi dalle grandi vetrine dei marchi top, dove si offre come tubino classico o miniabito stretto sui fianchi oppure tagliato a trapezio e con maniche lunghe e svasate, insomma un po’ sixties. Quello longuette invece, fasciante e sinuoso (preferibilmente un po’ elasticizzato) potrebbe anche essere rosa shocking mentre sarebbe perfetto, e molto coraggioso, il vestito con gonna arricciata in pizzo celeste da fatina.

In ogni caso, effetto principessa garantito da abbondanza di bijoux luccicanti, compresi cerchietto, coroncina e fermagli per capelli, collane e orecchini e strati di bracciali in cristalli.

Ovviamente, dato che il rosso è il colore della serata, non dimenticate di usarlo per le labbra e per lo smalto.