Aggiornato alle: 17:40

Marsala, in manette sei romeni per rissa

di Redazione

» Cronaca » Marsala, in manette sei romeni per rissa

Marsala, in manette sei romeni per rissa

| lunedì 30 Dicembre 2013 - 14:49
Marsala, in manette sei romeni per rissa

Tentato omicidio in concorso e porto illegale di arma da taglio. Con queste accuse sei romeni sono stati arrestati dai carabinieri di Marsala. Sarebbero i protagonisti di una rissa avvenuta la sera di Natale in contrada Pastorella.

I sei arrestati sono Petru Vasile Babacj, di 22 anni, Costantin Puricè, di 33, Costantin Neculai Babacj, di 27, Silvio Ionut Sisca, di 21, Ionel Mihailà, di 27, e Valentin Artem, di 50, tutti residenti tra Marsala (in contrada Cuore di Gesù) e Petrosino.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, i sei arrestati hanno aggredito per futili motivi tre loro connazionali nei pressi di un circolo privato in contrada Pastorella, prima con pugni e calci e poi ferendoli a coltellate. I tre feriti, di età compresa tra 18 e 32 anni, ricoverati all’ospedale Paolo Borsellino di Marsala, con tagli all’addome e al torace, adesso sono fuori pericolo. Dopo l’udienza di convalida davanti al gip di Marsala, i sei sono stati rinchiusi nel carcere di Trapani.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it