palermo, sequestrati 10 mila botti, ballarò, mercato di ballarò botti illegati, capodanno botti, botti illegali di capodanno palermo, guardia di finanza

Continuano le operazioni della Guardia di Finanza per un Capodanno sicuro a Palermo: dopo il sequestro di 25 mila botti al quartiere della Vucciria, i militari delle Fiamme gialle hanno scovato un nuovo “bottino” in un altro mercato storico, quello di Ballarò.

Diecimila i botti illegali posti in vendita nel mercato della città: i primi 9.500 erano detenuti da un diciannovenne palermitano, denunciato per commercio abusivo di materiale esplodente e ricettazione.

Gli altri 500 sono stati sequestrati in una seconda operazione: il responsabile, alla vista dei militari, si è dato alla fuga dileguandosi tra le vie del centro storico, abbandonando sul posto la merce venduta illegalmente.