Aggiornato alle: 23:47

Troppo Napoli per questa Juventus | Callejon-Mertens e il 2-0 è servito

di Domenico Giardina

» Sport » Troppo Napoli per questa Juventus | Callejon-Mertens e il 2-0 è servito

Troppo Napoli per questa Juventus | Callejon-Mertens e il 2-0 è servito

| domenica 30 Marzo 2014 - 22:58
Troppo Napoli per questa Juventus | Callejon-Mertens e il 2-0 è servito

Un grande Napoli in serata di grazia vince il big match del San Paolo contro la Juventus e porta a casa uno scalpo eccellente. I campioni d’Italia vengono sopraffatti dai partenopei che in una delle migliori prestazioni della stagione servono un 2-0 ai bianconeri con reti di Callejon e Mertens.

Straordinaria la prestazione del collettivo di Benitez che scende in campo con grinta e furore agonistico al contrario di una Juventus apparsa un po’ imballata, soprattutto nei primi 45 minuti. La sola assenza di Tevez per squalifica non basta a spiegare una prestazione al di sotto delle aspettative.

I numeri del primo tempo parlano chiaro: tante le occasione create dai padroni di casa e non andate a buon fine per imprecisione e per una gran serata di Buffon. Hamsik e Callejon impegnano più volte il portiere della Nazionale mentre i bianconeri non si fanno mai vedere dalle parti di Reina.

Allo slovacco viene annullata una rete al 7′ per fuorigioco, ma ci pensa Callejon a portare in vantaggio il Napoli. Al 37′ lo spagnolo raccoglie un cross di Insigne, autore anch’esso di una prestazione maiuscola, e supera Buffon dopo aver sfruttato un errore in marcatura di Asamoah.

La manovra della Juventus appare più fluida nella ripresa ma le uniche, sporadiche , conlusioni sono molto velleitarie. Nemmeno il ritorno in campo di Mirko Vucinic produce effetti apprezzabili se si eccettua un pallone a giro che fa la barba al palo alla sinistra di Reina.

Il capolavoro di Benitez arriva al 79′. L’allenatore spagnolo mette dentro Mertens al posto di Hamsik e dopo due minuti il belga va in gol. Riceve pallone al limite dell’area, lo controlla, resiste alla pressione di Marchisio e scaraventa un destro preciso all’angolino basso dove Buffon non può arrivare.

Incredibile la capacità dell’attaccante belga di incidere sulle partite appena entrato dalla panchina. Non è la prima volta che accade quest’anno. Nel finale il Napoli controlla tra gli “olè” di soddisfazione del proprio pubblico e ottiene una vittoria da ricordare.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it