Aggiornato alle: 00:05

Avetrana, Misseri svela i suoi segreti: | “Ho sognato Sarah dopo la sua morte”

di Redazione

» Cronaca » Avetrana, Misseri svela i suoi segreti: | “Ho sognato Sarah dopo la sua morte”

Avetrana, Misseri svela i suoi segreti: | “Ho sognato Sarah dopo la sua morte”

| venerdì 11 Luglio 2014 - 17:52
Avetrana, Misseri svela i suoi segreti: | “Ho sognato Sarah dopo la sua morte”

C’è ancora qualcosa da sapere sulla terribile storia di Sarah Scazzi. A parlare è Michele Misseri, lo zio di Avetrana che nascose il cadavere della nipote dopo che venne uccisa dalla moglie Cosima e dalla figlia Sabrina. Le confidenze sono state fatte a una psicologa consulente della difesa, Annamaria Casale, nel 2013: adesso a un anno di distanza, sono state raccontate nel programma “Segreti e delitti”.

Alla psicologa Misseri ha confidato i suoi sogni sulla nipote e il motivo per cui ha portato il suo cadavere in una campagna sperduta. “Mi vergogno a dirlo, ma ho subito violenze sessuali da un cugino di mio padre. Sono stato legato sotto un albero, quel famoso albero di fico sotto il quale volevo lasciare Sarah. Quell’albero nascondeva troppe cose”.

Secondo il racconto, il padre di Misseri era coinvolto nella vicenda, anche se non sarebbe stato lui ad attuare le violenze. Lo zio di Sarah poi ha svelato alla psicologa i suoi sogni sulla nipote: “Dopo averla messa lì, l’ho sognata che diceva “Zio, ho freddo”. Non ricordo quando l’ho legata, quanti giri ho fatto, quanto ho stretto: ho visto che stava in piedi, la tenevo e poi si è accasciata”.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it