Un ex convento usato come serra per la marijuana | Sequestrate 25 piante e dosi di cocaina /VIDEO

di Redazione

» Cronaca » Un ex convento usato come serra per la marijuana | Sequestrate 25 piante e dosi di cocaina /VIDEO

Un ex convento usato come serra per la marijuana | Sequestrate 25 piante e dosi di cocaina /VIDEO

| venerdì 21 Novembre 2014 - 11:16
Un ex convento usato come serra per la marijuana | Sequestrate 25 piante e dosi di cocaina /<u><b><font color=”#343A90”>VIDEO</font></u></b>

Un ex convento trasformato in una piantagione di droga. È la singolare scoperta fatta dai carabinieri di Palermo.

L’ex struttura religiosa si trova in via Nicolò Gervasi ed è di proprietà della Curia di Palermo. L’immobile, ormai abbandonato, è occupato da alcune famiglie palermitane.

I carabinieri sono entrati in un’ala dello stabile da dove si accedeva a un vero e proprio dedalo di stanze e corridoi. Hanno così scoperto una stanza adibita a serra, riscaldata con lampade alogene collegate a reattori, e ventilata mediante un sistema d’areazione allacciato a un temporizzatore.

Sotto le lampade erano state sistemate in fase avanzata di fioritura, 25 piante di marijuana, circondate da ventilatori ed un termometro – igrometro digitale, allo scopo di mantenere costante la temperatura e l’umidità.

Sono state sequestrate nove confezioni di marijuana per un peso di circa 150 grammi già pronta per la vendita, un panetto di hashish di circa 45 grammi e una pietra di cocaina di circa 15 grammi e vario materiale utilizzato per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Sono in corso le indagini per risalire agli autori della coltivazione e accertare chi avesse la disponibilità dell’immobile.

 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820