iraq, kirkuk, 20 miliziani anti-isis giustiziati, giustiziati 20 anti isis, isis, iraq giustiziati militanti anti isis

Gli jihadisti dello Stato Islamico hanno giustiziato 20 reclute che volevano unirsi alla forze anti-Isis nella provincia di Kirkuk nel nord dell’Iraq: lo riferiscono oggi fonti responsabili irachene. L’esecuzione delle reclute che volevano unirsi alle unità denominate “Mobilitazione popolare” è avvenuta a Hawaijah località a ovest del capoluogo Kirkuk, come hanno riferito funzionari della polizia ed una fonte ufficiale dell’intelligence.

Parallelamente, secondo quanto riferito dalla tv satellitare araba al Jazeera, almeno 3 soldati dell’esercito di Baghdad sarebbero rimasti uccisi in un attacco sferrato dai miliziani dell’Isis nei pressi della città di Samara’a a nord ovest della capitale irachena.