Aggiornato alle: 07:18

L’Inter torna in testa: battuto il Bologna (0-1). Melo si fa cacciare, poi segna Icardi

di Riccardo Bagarella

» Sport » L’Inter torna in testa: battuto il Bologna (0-1). Melo si fa cacciare, poi segna Icardi

L’Inter torna in testa: battuto il Bologna (0-1). Melo si fa cacciare, poi segna Icardi

| martedì 27 Ottobre 2015 - 20:11
L’Inter torna in testa: battuto il Bologna (0-1). Melo si fa cacciare, poi segna Icardi

Dopo un mese di digiuno, l’Inter torna alla vittoria. La squadra di Mancini si prende i tre punti in casa del Bologna, battuto per 1-0 al termine di un match in cui però Icardi e compagni non hanno affatto brillato. Il successo permette ai nerazzurri di salire a 21 punti, scavalcare (momentaneamente) la Roma e tornare al primo posto in solitaria.

Il primo tempo è davvero brutto. Nessuna delle due squadre riesce a costruire azioni degne di nota, e alla fine sono le difese a far più figura, con gli interventi decisivi di Gastaldello su Icardi da una parte e Juan Jesus su Mancosu dall’altra.

La ripresa è decisamente più frizzante. Al 60′ Felipe Melo si fa cacciare per doppia ammonizione, ma l’Inter non risente per nulla dell’uomo in meno e 7′ più tardi passa in vantaggio con Icardi, favorito dalla ‘bucata’ difensiva di Ferrari su Ljajic, autore dell’assist per l’argentino.

I padroni di casa provano a scuotersi, ma non riescono praticamente mai a tirare in porta. Rossi se ne accorge e fa entrare Destro: proprio l’attaccante ex Roma si ritrova sui piedi al 95′ la palla del possibile pari, ma spreca sparando addosso ad Handanovic, bravissimo ad opporsi con il corpo. L’Inter passa, il Bologna è sempre più nei guai.

>LEGGI QUI LE PAGELLE DI BOLOGNA-INTER

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

22.46 – FISCHIO FINALE AL DALL’ARA. L’INTER VINCE 1-0 IN CASA DEL BOLOGNA GRAZIE AL GOL SEGNATO DA ICARDI (67′).

49′ s.t. – Handanovic fa il miracolo su un tiro ravvicinato di Destro, che da lì avrebbe potuto fare decisamente meglio.

45′ s.t. – L’arbitro assegna 5′ di recupero.

43′ s.t. – Ultima sostituzione anche per gli ospiti. Palacio prende il posto di Ljajic.

42′ s.t.AMMONITO Rossettini.

36′ s.t. – Secondo cambio per Mancini. Esce Icardi, entra Biabiany.

36′ s.t. – Terza e ultima sostituzione per i padroni di casa. Fuori Mancosu, dentro Falco.

36′ s.t. – Secondo cambio per Rossi. Destro prende il posto di Rizzo.

33′ s.t. – Gran girata di Icardi su cross di Guarin, Rossettini devia in corner.

29′ s.t. – Prima sostituzione anche per l’Inter. Esce Perisic, entra Guarin.

26′ s.t. – Primo cambio del match. Fuori Giaccherini, dentro Brienza.

24′ s.t. – Santon ci prova da fuori: tiro potente, ma Da Costa blocca in sicurezza.

22′ s.t. – VANTAGGIO DELL’INTER, HA SEGNATO ICARDI! Grave errore di Ferrari, che buca l’intervento su un passaggio per Ljajic, il serbo ha tutto il tempo di aggiustarsi il pallone e servire in mezzo all’area Icardi, che da due passi, a porta quasi vuota, non può sbagliare.

19′ s.t. – Taider ci prova direttamente su calcio piazzato: conclusione da dimenticare.

15′ s.t.INTER IN DIECI, ESPULSO MELO per doppia ammonizione.

14′ s.t. – Cross tagliato di Santon dalla destra, il pallone attraversa tutta l’area di rigore, senza che nessun nerazzurro riesca a deviarlo.

13‘ s.t. – Diawara ci prova dalla lunga distanza: conclusione da dimenticare.

11′ s.t. – Taider crossa in area verso Mancosu, Santon allontana di testa.

9′ s.t. – Destro da fuori di Brozovic, Da Costa blocca in due tempi.

8′ s.t. – AMMONITO Felipe Melo.

5′ s.t. – Rizzo ci prova da fuori: sinistro centrale, Handanovic blocca in sicurezza.

3′ s.t. – Ranocchia lancia in area per Icardi, che colpisce di testa ma non riesce a dare forza: pallone tra le braccia di Da Costa.

1′ s.t. – Bologna subito pericoloso con Mancosu, che prova a servire in area Mounier, fermato però dall’ottima chiusura di Juan Jesus.

21.56 – INIZIATA LA RIPRESA. Nessun cambio nelle due formazioni.

21.38 – FINE PRIMO TEMPO. BOLOGNA E INTER ANCORA FERME SULLO 0-0.

47′ p.t. – Ljajic ci prova direttamente su punizione, ma il suo tiro è troppo centrale: Da Costa blocca senza problemi.

45′ p.t. – L’arbitro assegna 1′ di recupero.

41′ p.t. – Potente sinistro da fuori di Kondogbia sugli sviluppi del corner: il pallone finisce sul fondo.

41′ p.t. – Insidioso traversone di Santon dalla destra, Gastaldello anticipa Icardi e mette in angolo.

39′ p.t.AMMONITO Kondogbia.

38′ p.t. – Ottimo spunto personale di Ferrari, che salta un paio di avversari e prova il tiro dal limite dell’area: murato da Santon.

32′ p.t. – Grande azione di Mancosu, che entra in area e mette in mezzo: Juan Jesus fa la diagonale e allontana in fallo laterale.

29′ p.t. – Perisic devia di testa una punizione di Ljajic, ma colpisce male e il pallone finisce sul fondo, lontano dalla porta.

27′ p.t. – Masina trova un buon corridoio per Mancosu, ma Handanovic capisce tutto, esce e fa suo il pallone.

25′ p.t. – Perisic prova a mettere in mezzo dalla sinistra: cross completamente sballato.

22′ p.t. – Ottima verticalizzazione di Diawara per Mancosu, che però non riesce a intercettare il passaggio: Handanovic esce e blocca la sfera.

18′ p.t. – Ritmi blandi, il Bologna prova a fare la partita, gestendo il possesso palla.

15′ p.t. – Buon cross di Taider a cercare i compagni in area, Kondognia chiude in angolo dopo un tocco di Miranda.

10′ p.t. – Passaggio in verticale di Diawara per Mancosu, che però viene fermato in fuorigioco.

7′ p.t. – Giaccherini prova a lanciare Mancosu, ma i due non si intendono: Miranda intercetta e fa ripartire l’Inter.

5′ p.t. – Gran lancio in area di Diawara a cercare Mounier, che non riesce però a controllare il pallone.

3′ p.t. – Buona iniziativa sulla destra di Perisic, che cerca il fondo ma viene fermato da Masina.

20.51 – FISCHIO D’INIZIO AL DALL’ARA, AL VIA BOLOGNA-INTER.

Al Dall’Ara va in scena l’anticipo della decima giornata di Serie A tra Bologna e Inter. Rossi cerca continuità dopo i tre punti conquistati in casa del Carpi, importantissimi in chiave salvezza e panchina; Mancini va a caccia di una vittoria che insegue da un mese: ottenendola, ritroverebbe il primo posto in solitaria.

Rossi inserisce Ferrari e Rossettini tra i quattro di difesa, mentre a centrocampo torna Taider, ex nerazzurro. La sorpresa nella formazione del Bologna riguarda l’attacco, con Destro che parte dalla panchina: al suo posto c’è Mancosu, nel tridente completato da Mounier e Giaccherini.

Mancini attua ben 6 cambi rispetto a Palermo: in difesa tornano Ranocchia, Santon e Juan Jesus, in mediana si rivede Felipe Melo. Davanti, panchina anche per Jovetic, che viene sostituito da Ljajic, schierato sulla trequarti insieme a Perisic e al rientrante Brozovic, alle spalle dell’unica punta Icardi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BOLOGNA: Da Costa; Ferrari, Gastaldello, Rossettini, Masina; Rizzo (36′ s.t. Destro), Diawara, Taider; Giaccherini (26′ s.t. Brienza), Mancosu (36′ s.t. Falco), Mounier. All. : Rossi.

INTER: Handanovic; Santon, Miranda, Ranocchia, Juan Jesus; Melo, Kondogbia; Brozovic, Ljajic (43′ s.t. Palacio), Perisic (29′ s.t. Guarin); Icardi (36′ s.t. Biabiany). All. : Mancini.

AMMONITI: Kondogbia (I), Melo (I), Rossettini (B).

ESPULSI: Melo (I).

MARCATORI: 22′ s.t. Icardi (I).

ARBITRO: Banti (Livorno).

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it