Aggiornato alle: 19:09

Serie B, ultima di andata. Cagliari e Crotone fanno il vuoto. Pescara al quarto posto. L’Avellino mette la quinta

di Redazione

» Sport » Serie B, ultima di andata. Cagliari e Crotone fanno il vuoto. Pescara al quarto posto. L’Avellino mette la quinta

Serie B, ultima di andata. Cagliari e Crotone fanno il vuoto. Pescara al quarto posto. L’Avellino mette la quinta

| sabato 26 Dicembre 2015 - 11:29
Serie B, ultima di andata. Cagliari e Crotone fanno il vuoto. Pescara al quarto posto. L’Avellino mette la quinta

Il Cagliari chiude il girone di andata con il primo posto in classifica e con un vantaggio di 8 punti sul terzo posto: negli ultimi nove campionati chi ha vinto il titolo di campione d’inverno poi ha ottenuto la promozione. Contro la Pro Vercelli per i sardi è stato tutto facile, risultato già messo in cassaforte nel primo tempo.

Anche il Crotone passerà un Capodanno sereno: vince a Chiavari contro l’Entella (Martella è il 14esimo marcatore diverso in questa stagione), resta a un punto dal Cagliari e fa il vuoto alle spalle grazie anche alla sconfitta del Novara che perde secco a Modena dopo sette risultati utili consecutivi.

In testa solo il Pescara, vincendo a Latina, fa il suo dovere e conquista il quarto posto. Deludono il Brescia (rimasto in dieci nei primi minuti), il Bari (k.o a Trapani, ci sono grandi tensioni nel capoluogo pugliese e anche il tecnico Nicola rischia) e il Cesena (k.o in casa con l’Avellino, alla sua quinta vittoria di fila).

Seconda vittoria consecutiva per l’Ascoli che stende lo Spezia ed esce dalla zona play out. In coda emerge anche il Lanciano che torna alla vittoria a spese di un sempre più deludente Livorno: adesso Mutti (subentrato a Panucci) rischia di essere a sua volta esonerato: toscani comunque in piena zona retrocessione. Prima vittoria in casa per il Como e Salernitana da sola al terz’ultimo posto: decide Ganz su rigore in pieno recupero, il Como non vinceva da quindici gare.

Di seguito, il programma della 21esima giornata di serie B:

Latina – Pescara: FINALE 0 – 1 Marcatori: 36′ s.t. Memushaj (P). Al 36′ s.t. Espuslo Memushaj (P). (Clicca qui per la cronaca live della gara) (Clicca qui per le pagelle)

Brescia – Ternana: FINALE 0 – 0  Al 10′ p.t. espulso Geijo (B)

Cagliari – Pro Vercelli: FINALE 3 – 0  Marcatori: 14′ p.t. Joao Pedro (C), 25′ p.t. Munari (C), 47′ s.t. Fossati (C)

Cesena – Avellino: FINALE 1 – 2  Marcatori: 12′ p.t. Djuric (C), 8′ s.t. Bastien (A), 19′ s.t. Castaldo (A). Al 37′ s.t. espulso Arini (A)

Entella – Crotone: FINALE 1 – 2  Marcatori: 9′ p.t. Martella (C), 25′ p.t. Capezzi (C), 27′ p.t. Masucci (VE)

Modena – Novara: FINALE 3 – 0  Marcatori: 37′ p.t. Luppi (M), 29′ s.t. Stanco (M), 46′ s.t. Luppi (M)

Trapani – Bari: FINALE 1 – 0  Marcatori: 14′ s.t. Fazio (T)

Ascoli – Spezia: FINALE 3 – 0 Marcatori: 8′ s.t. Petagna (A), 33′ s.t. Addae (A), 34′ s.t. Cacia (A)

Como – Salernitana: FINALE 2 – 1  Marcatori: 29′ p.t. Coda (S), 38′ p.t. Ebagua (C), 49′ s.t. Ganz (C) su rigore). Al 48′ s.t. espulso Pestrin (S)

Lanciano – Livorno: FINALE 2 – 1  Marcatori: 15′ s.t. Marilungo (La) su rigore, 18′ s.t. Marilungo (La), 36′ s.t. Bunino (Li)

Perugia – Vicenza: rinviata per nebbia 

CLASSIFICA

46 Cagliari

45 Crotone

38 Novara

37 Pescara

35 Brescia, Bari

31 Cesena, Avellino

30 Perugia

29 Trapani

28 Entella

26 Spezia

24 Pro Vercelli, Modena, Ternana

23 Livorno, Ascoli

22 Latina

21 Vicenza

20 Salernitana

18 Lanciano

14 Como

Perugia e Vicenza una gara in meno

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it