Valentino Rossi, Mugello

La FIM e Dorna hanno ufficializzato il calendario della stagione 2016 del motomondiale (classi Motogp, Moto 2 e Moto 3). Le gare in programma sono 18: come ormai da tradizione si parte con il Gran premio del Qatar (gara in notturna, il 20 marzo) e si chiude a Valencia (il 13 novembre).

Due le gare in Italia: si tratta del Gran Premio d’Italia al Mugello (22 maggio) ed il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano (gara l’11 settembre).

La novità, già anticipata nel calendario provvisorio, è l’uscita di scena del Gp di Indianapolis: al suo posto si correrà in agosto il Gran premio dell’Austria a Spielberg, sul circuito di proprietà della Red Bull, sede anche del Gran premio di Formula 1.

Tante le novità in vista, soprattutto sul fronte delle gomme e dell’elettronica.

Il calendario del motomondiale 2016:

18-20 marzo: Losail (Qatar)

01-03 aprile: Termas de Rio Hondo (Argentina)

08-10 aprile: Austin (USA)

22-24 aprile: Jerez (Spagna)

06-08 maggio: Le Mans (Francia)

20-22 maggio: Mugello (Italia)

03-05 giugno: Barcelona-Catalunya (Catalogna)

24-26 giugno: Assen (Olanda)

15-17 luglio: Sachsenring (Germania)

12-14 agosto: Red Bull Ring Spielberg (Austria)

19-21 agosto: Brno (Repubblica Ceca)

09-11 settembre: Misano Adriatico (San Marino)

23-25 settembre: MotorLand Aragón (Aragona)

14-16 ottobre: Motegi (Giappone)

21-23 ottobre: Phillip Island (Australia)

28-30 ottobre: Sepang (Malesia)

11-13 novembre: Valencia (Comunitat Valenciana)