Aggiornato alle: 00:34

Empoli – Roma, le pagelle: ‘Faraone’-Pjanic perle | Skorupski e Krunic rivedibili

di Andrea Zito

» Sport » Empoli – Roma, le pagelle: ‘Faraone’-Pjanic perle | Skorupski e Krunic rivedibili

Empoli – Roma, le pagelle: ‘Faraone’-Pjanic perle | Skorupski e Krunic rivedibili

| sabato 27 Febbraio 2016 - 19:53
Empoli – Roma, le pagelle: ‘Faraone’-Pjanic perle | Skorupski e Krunic rivedibili

Ecco le pagelle dell’incontro della 27esima giornata di Serie A tra Empoli e Roma (clicca qui per la cronaca della gara).

EMPOLI: Skorupski 5, Laurini 6, Cosic 5.5, Ariaudo 5.5, Mario Rui 5; Zielinski 5.5, Paredes 6.5, Croce 6 (19′ s.t. Livaja 5.5); Krunic 5 (6′ s.t. Buchel 6); Maccarone 6.5 (28′ s.t. Mchedlidze 6), Pucciarelli 5.5. All. : Giampaolo

I MIGLIORI DELL’EMPOLI

Maccarone: Punto di riferimento di tutta la squadra. Nel primo tempo, complice anche una maggiore freschezza, prova anche l’uno contro uno. Nel secondo tempo cala ma cerca sempre di proporsi sulla profondità e aiuta anche in fase difensiva.

Paredes: Tutte le azioni dell’Empoli oggi passano da lui: cerca sempre la verticalizzazione, da i tempi giusti alla manovra e sbaglia pochissimo.

I PEGGIORI DELL’EMPOLI

Skorupski: Non proprio preciso nei suoi interventi, in tutti i gol c’è sempre qualcosa che non va. Sul primo gol è mal posizionato, sul terzo non blocca e lascia il pallone disponibile per El Shaarawy.

Krunic: Chiamato a sostituire Saponara, la differenza si nota eccome; netto il divario per lettura del gioco e tocco di palla (diversi i palloni persi). Nel suo settore, l’Empoli costruisce troppo poco.

Mario Rui: Rovina una buona partita, con un doppio giallo di foga (scalciando Rudiger nei secondi finali).

——

ROMA: Szczesny 5.5, Maicon 6 (28′ s.t. Manolas 6), Rudiger 6, Zukanovic 6, Digne 5.5; Pjanic 7, Keita 6, Nainggolan 5.5 (36′ p.t. Iago Falque 5); Perotti 6.5, Salah 6, El Shaarawy 8 (34′ s.t. Dzeko 6). All. : Spalletti

I MIGLIORI DELLA ROMA

El Shaarawy: Apre le marcature con una perla da trenta metri. Corre come un forsennato per il campo e apre gli spazi per gli inserimenti da dietro. La sua corsa è decisiva per il terzo gol: palla a Salah e subito scatto in area per avventarsi sulla ribattuta. Giocatore ritrovato.

Pjanic: Va a corrente alternata, ma quando si accende son dolori. Ottimo nel palleggio, pregevole il tiro al volo che vale il nuovo vantaggio giallorosso. Lesto a recuperare diversi palloni in pressing.

Perotti: Si vede poco, ma è esattamente questo il suo compito. Parte prima punta per poi arretrare a trequartista, confondendo i centrali dell’Empoli nella marcatura. Viene in contro ai compagni e si sacrifica in copertura.

I PEGGIORI DELLA ROMA

Iago Falque: Entra per l’acciaccato Nainggolan (negativo ma infortunato), ma il suo apporto è pressochè nullo. In fase difensiva non fa errori, ma in attacco da lui non arrivano spunti.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it