Don Matteo 10 – Ottava puntata

Nel primo episodio Lorenzo è una giovane promessa del calcio che è stato abbandonato dalla madre quando era piccolo. A dieci anni di distanza il loro rapporto è molto teso: lui non ha intenzione di parlarle e usa toni particolarmente aggressivi. Assuntina invece trova un cane tra i rifiuti e lo porta a casa, Cecchini però è deciso: “Io questo cane a casa non lo voglio!”. Ma basta una serata insieme davanti alla tv che Cecchini e il trovatello, che Nino ha chiamato “Ghisoni”, diventano inseparabili.

cecchini-e-il-cane

Giulio invece trova Margherita chiusa dentro la sua auto, a bloccare il traffico: le è venuto un attacco di panico e il capitano la riporta in casa. Nel frattempo qualcuno ha aggredito la madre naturale di Lorenzo: la sua famiglia adottiva pensa che lei si sia fatta avanti solo adesso per motivi economici. Il giovane infatti ha avuto un ingaggio da una squadra inglese ma non essendo maggiorenne ha bisogno del consenso dei suoi genitori naturali, i quali per quella firma gli hanno chiesto 40 mila euro. Lorenzo non ha intenzione di darglieli ed è disposto a rinunciare anche ad andare in Inghilterra pur di non farlo.

cecchini-lava-il-cane-don-matteo

“Senza Gualtiero non riesco a fare niente”, dice Margherita che ha chiamato Giulio in preda a un altro attacco di panico. Lei vorrebbe chiamare Gualtiero ma Giulio le dice che non ha bisogno di lui: “Sei una donna forte, non lo devi chiamare!”.

In canonica nel frattempo Tomas sta facendo le valigie perché va a vivere insieme a Sabrina, ed arrivano i due figli della donna che è stata aggredita, che Don Matteo ha deciso di ospitare.

tomas-valigie

Dopo aver incontrato Sabrina, Don Matteo prova a contattare i suoi genitori, ma il padre al telefono gli dice che ha sbagliato numero… Laura invece saluta Tomas: “Non ti ho mai visto così felice. Pensavo che un giorno ce ne saremmo andati dalla canonica insieme, pensieri stupidi…”, e gli dà un bacio sulla guancia augurandogli buona fortuna.

laura-saluta-tomas-don-matteo

Il pm va in caserma e per un attimo lascia il cellulare sulla scrivania di Giulio: proprio in quel momento il telefono squilla ed è Margherita. Giulio risponde per “rimproverarla” e Gualtiero annota il suo comportamento nel taccuino quando lo scopre con il suo cellulare in mano. Giulio in serata va a consolare Margherita ancora una volta: “Devi credere un po’ di più in te stessa”, le dice e lei gli chiede di dormire insieme.

giulio-e-margherita-dormono-insieme-don-matteo

Don Matteo va a Napoli per incontrare i genitori di Sabrina e per dire loro che domani uscirà dal carcere: “Lei ha bisogno del vostro perdono, lei non sapeva quello che faceva”, gli dice il prete. “Lo sapeva eccome, è stata sua l’idea”, gli dice sua madre. “Questa è la prima volta che lo dico a qualcuno non l’ho detto nemmeno al processo. Non la vogliamo più vedere e dobbiamo proteggere l’altra nostra figlia piccola”.

Don Matteo 10 – Ottava puntata

Don Matteo è particolarmente turbato per quello che è successo e per ciò che ha sentito. Nel frattempo Cecchini va a casa di Margherita per portarle la colazione e trova i due che dormono abbracciati… Il pm Ferri invece è convinto che Margherita è una donna debole “che tornerà da lui strisciando sulle ginocchia”; così i due carabinieri usano il cane come esca per costringere Margherita ad uscire di casa.

don-matteo-ottava-puntata

Don Matteo capisce che dietro la richiesta di soldi e l’aggressione c’è l’altro figlio naturale della donna, che voleva un riscatto per tutte le umiliazioni e i maltrattamenti subiti, ma aveva visto sua madre scegliere ancora una volta Lorenzo, cambiando idea sulla richiesta dei soldi in cambio della firma, e l’aveva picchiata per questo morivo.

Don Matteo fino all’ultimo è indeciso se dire a Tomas quello che ha scoperto oppure no, ma quando Sabrina esce dal carcere preferisce non dire nulla e guarda i due giovani andarsene via insieme. E Ghisoni cane viene preso da Margherita visto che la moglie di Cecchini non vuole animali in casa.

Don Matteo 10 – Ottava puntata

Nel secondo episodio Cecchini chiama Natalina per stirare le camicie del capitano, ma la donna prende la scossa con il ferro da stiro e sviene. Quando si sveglia in ospedale, il medico dice che per lo shock subìto ha una amnesia: non si ricorda di nessuno, ma pensa che Giulio sia il suo amore, suo marito! Il dottore dice a tutti di assecondarla in questo momento così delicato… Nel frattempo una suora del convento di suor Maria è stata uccisa.

natalina-don-matteo-3-marzo

I carabinieri scoprono che suor Eleonora a 20 anni aveva avuto una figlia ma l’ha dovuta abbandonare perché aveva problemi di droga e poi ha trovato rifugio in convento. Suor Maria aveva fatto in modo che si incontrassero e ora la ragazza sembra la principale sospettata per i messaggi che ha mandato al cellulare della madre.

E se in canonica sono disperati per l’assenza di Natalina, l’arrivo di Tomas e Sabrina salva tutti perché Pippo mette subito la ragazza ai fornelli: Don Matteo è sempre più titubante e Laura è un po’ gelosa. In casa del capitano invece arriva Margherita e Giulio deve improvvisare dicendo che lei è la babysitter. Natalina comunque è in piena trasformazione: si veste in modo elegante, dice che odia i preti e che non sa cucinare… Quando l’indomani vede Giulio e Margherita al bar insieme fa una scenata di gelosia davanti a tutti! Dopo chiede a Cecchini cosa fare per “ravvivare la fiamma” dell’amore… ma passando vicino alla canonica si ferma come a riflettere.

giulio-e-margherita-ottava-puntata

Don Matteo insiste con Sabrina, le dice di chiamare i suoi genitori ma lei continua a dire che Tomas è la sua famiglia e che non è facile riprendere i rapporti con la madre. Cecchini invece si intromette e compra dei biglietti aerei per Parigi per il capitano e Natalina…

sabrina-don-matteo

Dal capitano arriva Margherita per parlare con Natalina per scusarsi per essersi intromessa tra lei e il capitano, ma parlando Natalina si tradisce e Margherita scopre che ha recuperato la memoria. “Non dire niente, fammi vivere questo sogno ancora un po’, il capitano è così caro…”.

Poi però la donna parla con Giulio. “Le chiedo scusa se ho mentito ma ogni tanto fa bene prendersi una vacanza dalla propria vita”, dice Natalina confessando al capitano che la memoria gli era tornata già da un pezzo!

Don Matteo capisce che ad uccidere la suora, era stata una finta novizia che si era intrufolata nel convento per gestire una traffico di prostituzione sfruttando le ragazze che cercavano aiuto e rifugio al monastero.

Alla fine Natalina torna alla sua vita e in canonica, lamentandosi di tutto e tutti. “Sempre la stessa”, commenta Pippo. “Meno male”, conclude Don Matteo. 

natalina-torna-in-canonica