Aggiornato alle: 08:16

Palermo, duplice omicidio a Falsomiele | Una delle vittime è parente del boss Bontade

di Redazione

» Cronaca » Palermo, duplice omicidio a Falsomiele | Una delle vittime è parente del boss Bontade

Palermo, duplice omicidio a Falsomiele | Una delle vittime è parente del boss Bontade

| giovedì 03 Marzo 2016 - 10:40
Palermo, duplice omicidio a Falsomiele | Una delle vittime è parente del boss Bontade

Momenti di terrore questa mattina a Palermo nel quartiere Falsomiele in cui è avvenuta una sparatoria in strada. Due uomini sono stati freddati da diversi colpi di arma da fuoco. Al momento i due corpi si trovano riversati sull’asfalto vicino ad un’auto, una fiat 500.

Secondo le prime ricostruzioni della Mobile, due uomini a bordo una fiat 500L, sono stati colpiti con diversi colpi di arma da fuoco. Uno dei due è morto sul colpo, l’altro pochi istanti dopo. I due erano riusciti a scendere dall’auto per tentare la fuga, ma sono stati raggiunti e colpiti a morte dai killer, che sembrano essere stati almeno due. La sparatoria si è verificata a’altezza del civico 117 di via Falsomiele. 

Uno dei due uccisi sarebbe Vincenzo Bontà, incensurato, genero del boss Giovanni Bontade, fratello di Stefano. L’altro, invece, sarebbe Giuseppe Vela. Si teme possa essere un omicidio legato ai traffici di droga o ad ambienti mafiosi. Entrambi avevano un appuntamento con i sicari.

Sul posto sono intervenute le volanti della polizia che stanno procedendo ad interrogare i testimoni che erano presenti al momento del duplice omicidio.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it