aleppo, appello guerra Siria, appello pace Siria, appello papa guerra Siria, appello papa Siria, Bustan al Qasr, Firdaws, Francesco, guerra siria, pace Siria, Papa Francesco, vittime guerra Siria

Dopo la notizia dell’attentato a Aden, in Yemen, costato la vita a 4 suore Missionarie della Carità e ad altre 12 persone, Papa Francesco si è detto “scioccato e profondamente addolorato”. Lo si legge in un messaggio di cordoglio.

Il Papa prega che “questo inutile massacro risvegli le coscienze, porti a un cambiamento del cuore, e ispiri tutte le parti a deporre le armi e riprendere la via del dialogo. In nome di Dio – si legge ancora nel messaggio – egli esorta tutte le parti nel presente conflitto a rinunciare alla violenza“.

Per il Santo Padre è necessario “rinnovare l’impegno per il popolo dello Yemen, per coloro che sono più nel bisogno, che le suore e i loro aiutanti hanno cercato di servire”. Il Papa invia quindi “le sue preghiere per i morti e la sua vicinanza spirituale alle famiglie e a tutti colpiti da questo atto di violenza insensata e diabolica”.

“Su tutti i sofferenti per questa violenza, il Santo Padre invoca la benedizione di Dio, e in modo speciale estende alle Missionarie della Carità la sua simpatia e solidarietà nella preghiera”.