ragazza stuprata, india, stupro, violenza sessuale, femminicidio

È una vera emergenza violenza in India dove si è consumato un nuovo raccapricciante episodio di violenza nei confronti di una ragazzina. Una 15enne è stata prima stuprata e poi bruciata viva sulla terrazza del palazzo in cui abitava a Greater Noida, vicino a New Delhi.

A riportare la notizia è The Times of India. Adesso la ragazza si trova ricoverata in ospedale in condizioni gravissime, con ustioni su oltre il 90% del corpo ed è in fin di vita.

La polizia indiana ha identificato la persona che ha compiuto le violenze, si tratta di un ventenne. Secondo le prime ricostruzioni, i genitori hanno sentita urlare la ragazza e l’hanno ritrovata sul terrazzo condominiale con il corpo ricoperto di bruciature.

Secondo le statistiche in India, Paese con una popolazione di 1,2 miliardi di persone, avviene uno stupro ogni mezzora.