formula 1, F1, force India, Vijay Mallya, Force India Mallya, mandato arresto mallya Formula 1, evasione fiscale Mallya force India

Guai giudiziari in vista per Vijay Mallya, ad e team principal di Force India, team di Formula 1. Il procuratore della magistratura indiana Mukul Rohatgi ha confermato che il 2 marzo il magnate ha lasciato il paese scampando ad un ordine d’arresto. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ians.

Mallya è accusato da 17 banche di non aver restituito una somma di 9o miliardi di Rupie (circa 1,2 miliardi di euro) per il salvataggio, poi non riuscito, della compagnia aerea di sua proprietà, la Kingfisher Airlines. L’accusa è di riciclaggio.

Il Tribunale per il recupero dei debiti di Bangalore, inoltre, doveva esaminare un ricorso dello stesso consorzio di banche per fermare un pagamento di 75 milioni di dollari a Mallya da parte del gruppo Diageo, che ha di recente acquisito il controllo della United Spirits Ltd, compagnia di birra e superalcolici di porosità del tycoon indiano.

(foto di repertorio)