“Piuttosto che parlare delle primarie del Pd mi farei fare una gastroscopia e una colonscopia senza anestesia!”. Inizia così la copertina di Maurizio Crozza a DiMartedì dell’8 marzo 2016. “Le primarie del Pd mi interessa come a Salvini interesserebbe leggere un libro sui balli tradizionali dei rom”.

“Delle primarie del Pd non importa a nessuno, nemmeno a Renzi che preferisce stare da Barbara D’Urso. A Roma ha votato la metà degli elettori dell’ultima volta, c’era più gente che montava i gazebi”, ha continuato Crozza.

Ecco il video integrale della sua copertina.