accordi berlusconi, berlusconi contro renzi, berlusconi governo renzi, Berlusconi Marchionne, Marchionne, Matteo Renzi

Il rapporto tra Sinisa Mihajlovic e Silvio Berlusconi non ha mai spiccato il volo, nemmeno nei momenti più incoraggianti della stagione. Il presidente del Milan ha fatto capire, in modo non del tutto velato, che la storia tra i rossoneri e l’allenatore serbo avrà fine subito dopo la finale di Coppa Italia.

Nonostante la finale raggiunta, e i miglioramenti rispetto alla scorsa gestione Inzaghi, i nomi del sostituto di Mihajlovic sono noti: Roberto Donadoni ed Eusebio Di Francesco, entrambi apprezzati per lo splendido lavoro rispettivamente fatto a Bologna e Sassuolo.

Negli ultimi giorni però il nome caldo per la panchina e senza dubbio il più gradito da parte di Berlusconi, sarebbe quello di Christian Brocchi, attuale tecnico della primavera rossonera. L’ex giocatore di Milan e Lazio sarebbe affiancato da Marcello Lippi, ottenendo dunque un mix di esperienza e novità. Si tratterebbe del terzo allenatore delle ultime tre stagioni del Milan.