Aggiornato alle: 14:30

Palermo, litiga con il fratello per le sigarette | Finisce contro una porta a vetri e muore

di Egidio Villa

» Cronaca » Palermo, litiga con il fratello per le sigarette | Finisce contro una porta a vetri e muore

Palermo, litiga con il fratello per le sigarette | Finisce contro una porta a vetri e muore

| giovedì 10 Marzo 2016 - 06:58
Palermo, litiga con il fratello per le sigarette | Finisce contro una porta a vetri e muore

C’è un’inchiesta aperta per la morte di Francesco Capace, 24enne, avvenuta nella notte tra lunedì e martedì scorso. Secondo i racconti, l’uomo avrebbe litigato con il fratello per un pacchetto di sigarette, sarebbe finito contro una porta a vetri e una lastra tagliente gli avrebbe reciso un’arteria. Il pubblico ministero però vuole vederci chiaro.

Il ragazzo è arrivato sabato notte all’ospedale ‘Buccheri La Ferla’ con una violenta emorragia per le ferite tra il petto e il braccio. Il giovane, vista la gravità della situazione, è stato subito trasferito alla chirurgia vascolare del Policlinico per la ricostruzione dell’arteria brachiale. Ma nella notte tra lunedì e martedì Capace è morto.

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it