9 arresti ladispoli, appalti ladispoli, appalti truccati ladispoli, arresti appalti ladispoli, corruzione comune ladispoli, ladispoli, turbativa d’asta ladispoli

Beni per circa un milione di euro sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle di Catanzaro ad un imprenditore ritenuto responsabile dei reati tributari di omessa dichiarazione e occultamento di documenti contabili. Il provvedimento è stato eseguito nell’area di Soverato.

Il sequestro ha riguardato quattro automezzi, un immobile, nonché quote societarie, quote di fondi comuni d’investimento, polizze vita e saldi di conti correnti bancari. Negli anni dal 2008 al 2012, in cui è risultato evasore totale, l’imprenditore aveva occultato al fisco ricavi per oltre 2.700.000 euro.