Italia, Conte,

Le trattative erano già in corso, ma ora siamo alla stretta finale: Antonio Conte è ad un passo dal diventare il nuovo allenatore del Chelsea (dalla prossima stagione).

L’attuale ct della nazionale azzurra (Secondo il Guardian) firmerà un contratto triennale, da circa 7 milioni di sterline (quasi 10 milioni di euro) all’anno. Decisivo sarà l’incontro con il magnate russo proprietario dei Blues, Roman Abramovich. Pronta, invece, la separazione consensuale con la Figc.

Conte avrà a disposizione il suo staff di fiducia: Angelo Alessio e Massimo Carrera come assistenti e Mauro Sandreani e Gianluca Conte (fratello dell’allenatore) come scout e osservatori. Figura di raccordo sarà l’attuale vice del Chelsea, Steve Holland.

Fondamentale per Conte (fautore di una linea improntata al sacrificio e all’impegno) sarà l’impatto con la realtà inglese, differente per metodiche di allenamento e gestione dei tempi fuori dal campo.