Un nuovo inizio “letterario” per Totò Cuffaro, l’ex governatore siciliano condannato a 7 anni di reclusione per favoreggiamento aggravato a Cosa nostra e rivelazione di segreto istruttorio.

Dopo quasi cinque anni trascorsi nel carcere di Rebibbia, Cuffaro si accinge a presentare il suo nuovo libro “L’uomo è un mendicante che crede di essere un re“.

L’evento si terrà lunedì 14 marzo, alle 17, al teatro Don Bosco Ranchibile di Palermo. Parteciperanno, oltre all’autore, l’onorevole Saverio Romano, l’ex presidente del Sanato Renato Schifani e i giornalisti Pietrangelo Buttafuoco e Roberto Puglisi.