colantuono

Stefano Colantuono è stato esonerato. La sconfitta contro la Roma e la dura contestazione dei tifosi hanno aggravato una situazione che era già piuttosto precaria: quattro sconfitte nelle ultime cinque gare, solo quattro punti di vantaggio sulla terz’ultima hanno fatto suonare il campanello d’allarme.

La società ha scelto come sostituto Luigi de Canio, reduce da due anni di inattività e già allenatore dei friulani tra il 1999 ed il 2001.

Situazione solo leggermente migliore a Bergamo. La squadra non vince da tre mesi, è precipitata in zona retrocessione e anche un “santone” come Edy Reja è in discussione. La società sta valutando la situazione e sembra prevalere l’idea di lasciargli tempo fino alla prossima gara casalinga con il Bologna. Anche perchè va riconosciuto che la sconfitta per 2 a 0 a Roma contro la Lazio è apparsa sproporzionata rispetto a quello che si è visto in campo.

Novellino invece… non rischia. L’allenatore del Palermo che ha sostituito Iachini non è stato esonerato da Zamparini. Ovviamente è una battuta ma dopo sette cambi in una stagione è sempre meglio precisare.