Leicester, Ranieri, esonero ranieri, Ranieri Leicester, parole Ranieri, Ranieri Tor Vergata, Ranieri Roma, Ranieri allenare, Ranieri futuro, Ranmieri Juventus, Ranieri Juventus Champions, Ranieri Champions

Il sostegno è di quelli importanti: Sir Alex Ferguson è solo l’ultimo ad elogiare Claudio Ranieri e incoraggiarlo nella corsa ad un incredibile titolo in Premier League.

Lo storico tecnico del Manchester United, intervistato dal Sunday Times, ha detto: “Il Leicester potrebbe davvero vincere il campionato e credo anche che lo vincerà con tre turni d’anticipo“. Parole di elogio vanno anche al capo degli osservatori dei Foxes, Steve Walsh: “È la persona più influente della Premier League”. É merito proprio di Walsh se Ranieri ha potuto avere a disposizione le tre grandi sorprese del campionato: Riyad Mahrez, Jamie Vardy e soprattutto (secondo Ferguson) N’Golo Kante, mediano francese originario del Mali.

Stasera sul cammino del Leicester (che potrebbe tornare a +5 sulla seconda in classifica, il Tottenham), però, si staglia un avversario particolare, rivelatosi solo pochi giorni fa: si tratta di Rafael Benitez, neo-tecnico del Newcastle, impegnato nella corsa alla salvezza.

Oltre alla militanza di Benitez nel nostro calcio, la sfida avrà un sapore speciale anche per una fatto singolare: i due (che si rincotrano dopo sei anni: Roma-Inter Supercoppa Italiana 2010) hanno allenato sia Chelsea, sia Valencia che Inter, club in cui Ranieri ha ottenuto sempre meno dello spagnolo. Tempo di una nuova rivincita?