italiani morti, italiani morti Zimbabwe, italiani scambiati per bracconieri, italiani uccisi Zimbabwe, morti Zimbabwe, Zimbawe

Una vicenda dai contorni tragici in Zimbabwe dove due padovani, padre e figlio, sono stati uccisi dal personale di vigilanza di una riserva.

I due uomini, Claudio Chiarelli (50 anni) e Massimiliano Chiarelli (20 anni), erano stati scambiati per bracconieri. Secondo “Il Mattino di Padova”, la Farnesina attende dalle autorità locali notizie più precise.

Ore febbrili, si attende che siano concluse le indagini da parte della polizia del Paese africano: la vicenda, infatti, presenta diversi dubbi.