Serie A

La Lega di Serie A ha da poco diramato, attraverso un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, le decisioni disciplinari del Giudice Sportivo Giampaolo Tosel in merito alla 30esima giornata di campionato: sono quattro i giocatori squalificati, tutti per una giornata.

Di seguito l’elenco dei calciatori squalificati: Dainelli (Chievo), Toloi (Atalanta), Rosi (Frosinone) e Palacio (Inter). Contestualmente, sono state comminate ammende pecuniarie pari a 5.000,00 € alle società di Roma Palermo. 

A questi è stato aggiunto Chochev (Palermo), ma in seconda battuta da Tosel vista un’ erronea ammonizione assegnata dall’arbitro sul referto al compagno di squadra Jajalo, poi annullata.
Il comunicato: “Il Giudice Sportivo, preso atto che nel referto inviato a questo Ufficio veniva erroneamente indicata un’ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario al calciatore JAJALO Mato (Palermo), ma da una successiva precisazione arbitrale risultava essere stato ammonito il calciatore CHOCHEV Ivaylo (Palermo) delibera di rettificare il C.U. 178 del 15 marzo 2016 annullando la sanzione al calciatore JAJALO Mato (Palermo) e di comminare lasqualifica per una giornata effettiva di gara al calciatore CHOCHEV Ivaylo (Palermo) per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)”.

Per i giallorossi “multa a titolo di responsabilità oggettiva per avere introdotto nel recinto di giuoco e fatto permanere nel corso dell’intera gara cinque persone non autorizzate”. Ammenda di 3.000,00 € al Bologna per “aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara” e di 2.000,00 € per il Carpi.