vicenza maestra maltratta bambini, vicenza maestra sputa a bambino, maltrattamenti maestra vicenza

Una maestra d’asilo sessantenne della provincia di Vicenza è stata sospesa dall’esercizio di insegnante per cinque mesi per aver tenuto comportamenti  autoritari e violenti con bambini in età compresa dai tre ai cinque anni.

I fatti risalgono tra l‘ottobre 2014 e il febbraio di quest’anno. A notificare l’ordinanza di misura cautelare interdittiva i carabinieri del comando della provincia di Vicenza.

Una volta, per sgridare un bimbo che aveva sputato in faccia a un compagno, ha sputato a sua volta in faccia al piccolo. Una condotta documentata dagli investigatori dell’arma.

E anche a Ravenna un’altra insegnante è stata rimossa dopo le proteste dei genitori: secondo il racconto degli scolari i bambini venivano strattonati, venivano dati calci alla cattedra quando ridevano e se starnutivano la donna cominciava a urlare terrorizzandoli.