Il Frankenstein di Mary Shelley non stanca mai. Torna al cinema – in chiave contemporanea e con fattezze abominevoli create con stampanti 3D – la storia sul mostro sfigurato e stavolta saranno due le pellicole trasmesse nelle sale. La prima si intitola “Frankenstein” ed esce il 17 marzo per la regia di Bernard Rose, mentre la seconda porta il nome di “Victor, la storia segreta del dottor Frankenstein” e uscirà il 7 aprile.

Il primo film, ambientato nella Los Angeles contemporanea, racconta la storia di Adam, creatura artificiale e abbandonata al sua destino, messa al mondo dalle menti contorte di due scienziati. Il secondo invece si concentra sul rapporto tra lo scienziato e il suo assistente, Igor Strausman e vede alla regia lo scozzese Paul McGuigan.

In “Frankenstein” la storia è raccontata dal punto di vista soggettivo e il personaggio principale è interpretato da Xavier Samuel (attore in The Twilight Saga). Nel cast della seconda pellicola compaiono James McAvoy, che interpreta lo scienziato, e Daniel Radcliffe che invece veste i panni di Igor.

Victor won’t need that long to complete his research. #VictorFrankenstein http://bit.ly/VictorFrankenstein_Br

Pubblicato da Victor Frankenstein su Martedì 15 marzo 2016

The monster has awakened. #VictorFrankenstein http://bit.ly/VictorFrankenstein_Br

Pubblicato da Victor Frankenstein su Martedì 8 marzo 2016