Juventus, MArotta, calciomercato Juventus, Juventus senza Lemina, Lemina

Beppe Marotta ha aperto una polemica nel post-gara di Bayern Monaco-Juventus, riferendosi all’errore arbitrale a danno di Morata, a cui Pep Guardiola ha poi risposto a stretto giro.

Marotta ha detto: “Vorrei sottolineare la grande prova della squadra e dell’allenatore, motivo di orgoglio, ma senza quel clamoroso errore, il gol di Morata avrebbe dato un’ulteriore svolta alla partita. C’è molto da recriminare, credo non si possano subire situazioni del genere. È un errore che incide pesantemente, nessun commento da parte mia se non questo”.

Guardiola non è affatto dello stesso parere: “La Juventus è troppo grande, troppo forte: non si può lamentare. Quando il Bayern perde con il Real o il Barcellona, va a complimentarsi con gli avversari. Forse c’era un gol valido, ma così è il calcio: a volte queste cose succedono. La Juventus pensi piuttosto alle occasioni fallite da Cuadrado e Morata“.

Dello stesso parere proprio l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri: “Dispiace essere eliminati dopo una prestazione del genere. A fine primo tempo Cuadrado ha la palla per fare il terzo gol, Morata ha due occasioni importanti, poi nel primo tempo supplementare Lichtsteiner e anche Mandzukic alla fine. Sono dispiaciuto perché mancava un minuto e mezzo alla fine della partita, dovevamo gestire meglio quei due palloni prima del loro gol, dovevamo essere più lucidi. Questo è il rammarico più grande”.