Aggiornato alle: 16:41

Mafia, controllavano sale gioco e centri scommesse |Cinque arresti legati al boss Zagaria FT /VD

di Denise Marfia

» Campania » Mafia, controllavano sale gioco e centri scommesse |Cinque arresti legati al boss Zagaria FT /VD

Mafia, controllavano sale gioco e centri scommesse |Cinque arresti legati al boss Zagaria FT /VD

| giovedì 17 Marzo 2016 - 06:54

Un’operazione congiunta da parte dei carabinieri del Ros e del comando provinciale di Caserta, insieme alla polizia, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura distrettuale antimafia di Napoli, nei confronti di 5 persone.

Si tratta di Carlo Fontana, Giuseppe Garofalo, Attilia Zagaria, Raffaella D’Aniello, Alberto Di Cerbo. a Sono accusati di associazione mafiosa, concorso esterno in associazione mafiosa, concorrenza illecita e ricettazione, tutto aggravato dalla finalità mafiosa.

Dalle indagini è emerso il controllo, da parte di imprenditori e commercianti legati al boss Michele Zagaria, di sale gioco e centri scommesse e l’imposizione e la distribuzione delle slot machines in alcuni comuni della provincia di Caserta.

Sono stati sequestrati beni mobili ed immobili per un valore di circa un milione di euro.

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it