Carabinieri, incidente simulato Trapani, Domenico Barbera, morte Domenico Barbera, Incidente armi da taglio Trapani

I carabinieri di Marsala hanno fermato e hanno posto agli arresti domiciliari un infermiere di Marsala di 52 anni, impiegato in uno studio medico privato. L’uomo è stato arrestato su ordinanza emessa dal G.I.P. del Tribunale di Marsala, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Sull’infermiere gravano gravi indizi di colpevolezza di violenza sessuale nei confronti di una paziente dello studio medico. Dopo una denuncia presentata ai carabinieri alla fine di febbraio da una signora che, nel corso degli accertamenti sanitari a cui si è sottoposta, è stata costretta a subire ripetuti abusi dall’infermiere che ha approfittato del suo stato di incoscienza determinato dalla somministrazione di farmaci anestetici.

L’uomo sarebbe responsabile anche di altri episodi di violenza sessuale a danno di altri pazienti. L’uomo si trova adesso ai domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico.