donna binari metro, incidente metro Roma, Roma donna binari, roma spinta binari

Venerdì stop ai trasporti pubblici da Roma a Milano per via dello sciopero programmato in tutta Italia dai sindacati Cub e Cambia-Ment M410. A Roma si fermano tram, metrò e autobus. Niente mezzi neanche nelle altre principali città. Hanno invece revocata l’annunciata agitazione i tassisti.

A Roma bus, metro, tram e treni locali gestiti da Atac sono a rischio dalle 8,30 alle 12,30. Il prefetto Franco Gabrielli ha spiegato che l’astensione è stata ridotta a quattro ore, in considerazione dei “rischi di gravi ripercussioni sul sistema di mobilità in una data a ridosso della Domenica delle Palme“.
Stessa situazione bollente a anche a Milano e Lombardia, con lo stop a mezzi pubblici, treni, aerei. L’Atm ha reso noto che “l’organizzazione sindacale Si Cobas ha previsto che il personale di esercizio di metropolitana potrà aderire solo dalle ore 18 al termine del servizio. A Milano, quindi, l’agitazione è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio per l’esercizio di superficie per le organizzazioni sindacali Si Cobas e Cub Trasporti”.

“Per la metropolitana lo sciopero è previsto nella sola fascia pomeridiana dalle 18 al termine del servizio per le organizzazioni sindacali Si Cobas – Cub Trasporti; per Sgb dalle 18 alle 22 – prosegue il comunicato – Su tutte e quattro le linee metropolitane di Milano il servizio sarà quindi garantito fino alle ore 18″. 

Lo sciopero generale coinvolge anche “i treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza – informa Trenord – potranno subire ritardi, variazioni o cancellazioni” dalle 21 di giovedì 17 alla stessa ora di venerdì 18 marzo. Giovedì 17 viaggiano i treni già in corsa o con partenza prevista entro le 21 e che arrivano a destinazione entro le 22. Venerdì 18 marzo, essendo previste le fasce orarie di garanzia (6-9 e 18-21), viaggiano i treni con partenza dalle ore 6 e che arrivano a destinazione entro le ore 9 e quelli con partenza dopo le ore 18.

Coinvolti anche i collegamenti aeroportuali “Milano Cadorna/Milano Centrale – Malpensa Aeroporto” e “Malpensa Aeroporto – Bellinzona”. Previsti autobus per l’eventuale sostituzione delle corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (no-stop) e tra Malpensa Aeroporto e Bellinzona.