Roma

Non è arrivata la nona vittoria consecutiva, ma per Spalletti il pari maturato all’Olimpico contro l’Inter può avere quasi lo stesso sapore di un successo. Sia per come si era messa la partita che per la reazione della squadra, che con l’atteggiamento giusto è riuscita meritatamente a riacciuffare il risultato.

Ma è stato anche demerito di un’Inter troppo discontinua e fragile nei momenti chiave. La Roma è stata più squadra, finché ha potuto si è esaltata con il solito gioco rasoterra e in velocità, ma quando c’è stato bisogno, ovvero nella parte finale del match, si è compattata fino a venire fuori da una situazione fin troppo scomoda.

È un punto guadagnato, dunque, per i giallorossi, che difendono il terzo posto mantenendo le 5 lunghezze di distanza tra sé e la squadra di Mancini. E ovviamente sono due punti persi per i nerazzurri, che per mezz’ora hanno accarezzato il sogno di riavvicinarsi alla Champions, ma è stata soltanto una dolce illusione, niente di più.

LEGGI QUI LE PAGELLE DI ROMA-INTER

LA CRONACA DEL MATCH MINUTO PER MINUTO

22.39 – FINALE: 1 – 1.

48′ s.t.: NELLA ROMA ENTRA DE ROSSI, ESCE EL SHAARAWY.

45′ s.t.: 3 minuti di recupero.

45′ s.t.: Gran mancino improvviso di Salah, che però centra in pieno Dzeko.

41′ s.t.: ENTRA FELIPE MELO, ESCE LJAJIC.

39′ s.t.: PAREGGIO DELLA ROMA, NAINGGOLAN. Dzeko appoggia in area per Nainggolan, che non ci pensa due volte e colpisce col destro: il pallone si insacca a fil di palo, alla sinistra di Handanovic.

37′ s.t.: NELL’INTER ENTRA MANAJ, ESCE BIABIANY.

36′ s.t.: NELLA ROMA ENTRA EMERSON, ESCE DIGNE.

35′ s.t.: Destro a giro di Brozovic: murato dalla difesa giallorossa.

30′ s.t.: AMMONITO HANDANOVIC per perdita di tempo.

30′ s.t.: El Shaarawy riceve palla in area e calcia subito: il pallone finisce solo sull’esterno della rete.

29′ s.t.: Perotti lancia in area alla ricerca di Dzeko: pallone tropo lungo, Handanovic lo blocca senza problemi.

26′ s.t.: Florenzi crossa in area per Dzeko, miranda lo anticipa e subisce anche fallo.

23′ s.t.: Dzeko si divora un gol mandando incredibilmente alto a pochi passi da Handanovic.

23′ s.t.: Gran colpo di testa di Dzeko, Handanovic si supera e respinge lateralmente.

22′ s.t.: Palla dentro di Brozovic: passaggio troppo profondo, direttamente tra le braccia di Szczesny.

19′ s.t.: Pjanic stesso batte la punizione e calcia direttamente in porta: tiro deviato e corner per la Roma.

17′ s.t.: AMMONITO MEDEL.

17′ s.t.: Calcio in faccia di Medel a Pjanic al limite dell’area: ottima punizione per la Roma.

15′ s.t.: Biabiany prova a fare tutto da solo, ma finisce per allungarsi troppo il pallone, che finisce sul fondo.

12′ s.t.: NELLA ROMA ENTRA DZEKO, ESCE KEITA.

8′ s.t.: VANTAGGIO DELL’INTER, PERISIC. Palla persa a metà campo dalla Roma, Brozovic ha campo e serve Perisic, che entra in area e calcia col mancino: Szczesny tocca ma non riesce ad evitare il gol.

4′ s.t.: È battaglia vera a centrocampo, dove c’è parecchio traffico e si lavora un cospicuo numero di palloni.

1′ s.t.: Salah lavora un buon pallone e lo scarica per El Shaarawy, che se lo sposta sul destro e calcia subito: Handanovic blocca a terra.

21.50 – INIZIA IL SECONDO TEMPO. Nessun cambio nelle due formazioni.

21.34 – FINE PRIMO TEMPO, PARZIALE: 0 – 0.

45′ p.t.: 1 minuto di recupero.

44′ p.t.: Perisic trova il fondo e crossa dalla sinistra, Manolas manda fuori.

42′ p.t.: Pressione alta della Roma, l’Inter adesso fatica ad allontanarsi dalla propria metà campo.

40′ p.t.: Bellissima girata al volo di El Shaarawy all’interno dell’area, Handanovic la inchioda a terra con un gran riflesso.

37′ p.t.: Perotti punta Medel, che non lo lascia entrare in area: ne viene fuori un cross sbilenco che si alza sopra la traversa.

34′ p.t.: Grande equilibrio in campo, entrambe le squadre pressano molto e danno vita a continui ribaltamenti di fronte.

32′ p.t.: Brozovic ci prova da fuori ma scivola al momento della battuta, mandando ampiamente a lato del palo destro.

31′ p.t.: La Roma protesta per un fallo di mano di D’Ambrosio appena fuori dall’area, ma l’arbitro giudica il tocco involontario e lascia correre.

28′ p.t.: Perisic punta Florenzi ed entra in area, poi calcia col destro: pallone alto sopra la traversa.

27′ p.t.: Altro traversone di Perisic, Manolas anticipa Biabiany e allontana di testa.

24′ p.t.: Ljajic ci prova da fuori: tiro centrale, nessun problema per Szczesny.

22′ p.t.: Nuova percussione di Perisic sulla sinistra: pallone in area sempre per Eder, Manolas è attento e lo anticipa.

22′ p.t.: AMMONITO KEITA per un intervento in ritardo su Biabiany.

19′ p.t.: La Roma si fa sorprendere sulla sinistra, Perisic mette in area un pallone forte e basso, ma Eder in scivolata lo tocca con il braccio.

18′ p.t.: Spettacolare chiusura di Digne su un lancio indirizzato a Biabiany: pallone in fallo laterale.

16′ p.t.: Palla geniale di Florenzi per Salah, fermato in area dalla gran diagonale di Murillo.

14′ p.t.: Traversone di Nainggolan dalla destra, Miranda libera l’area.

12′ p.t.: Sinistro da fuori di Salah, il pallone va a sbattere sul corpo di Miranda.

10′ p.t.: Ottima palla dentro di Perotti per El Shaarawy, che poi la mette in mezzo all’area: Nagatomo chiude in angolo.

8′ p.t.: Rischioso retropassaggio di testa di Florenzi: Perisic rincorre il pallone, che però finisce tra le braccia di Szczesny.

6′ p.t.: Biabiany apre a sinistra per Perisic, che calcia al volo: murato da Florenzi.

4′ p.t.: Perotti ci prova da fuori dopo una bella azione corale: pallone sul fondo.

3′ p.t.: Cross di Digne dalla sinistra, la palla arriva ad El Shaarawy, ma Miranda lo ferma.

1′ p.t.: Digne lancia di prima per Pjanic, che viene fermato per un fuorigioco dubbio.

20.48 – FISCHIO D’INIZIO

Sfida per la Champions all’Olimpico. La Roma per difenderla, e magari fare un pensierino al secondo posto (è a -5 dal Napoli), l’Inter per provare a conquistarla, nonostante ad oggi la distanza dal terzo posto, occupato proprio dai capitolini, sia di ben 5 lunghezze: non proprio briciole.

Con 61 gol messi a segno, i giallorossi detengono il miglior attacco del campionato, e sono inoltre la squadra con la più alta percentuale realizzativa del torneo (19%). Spalletti può centrare stasera la nona vittoria consecutiva ed eguagliare Garcia, che è riuscito a stabilire questa striscia nell’aprile 2013.

Mancini cerca il colpaccio, ma nelle ultime 5 trasferte di campionato la sua Inter ha raccolto appena 2 punti. I nerazzurri, poi, non vincono in casa della Roma dal 2008 (0-4): da allora, 4 vittorie giallorosse e 2 pari. Il bilancio complessivo delle sfide in Serie A tra le due squadre vede invece l’Inter in vantaggio per 71 successi a 47; 47 anche i pareggi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA: Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne (dal 36′ s.t. Emerson); Nainggolan, Pjanic, Keita (dal 12′ s.t. Dzeko); Salah, Perotti, El Shaarawy (dal 48′ s.t. De Rossi). All.: Spalletti.

INTER: Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, D’Ambrosio; Brozovic, Medel; Biabiany (dal 37′ s.t. Manaj), Ljajic (dal 41′ s.t. Felipe Melo), Perisic; Eder. All.: Mancini.

ARBITRO: Orsato (Schio).

MARCATORI: 8′ s.t. Perisic (I), 39′ s.t. Nainggolan (R).

AMMONITI: Keita (R); Medel, Handanovic (I).

ESPULSI: –