Avellino, calcioscommesse, calcioscommesse Izzo, squalifica Izzo calcioscommesse, Armando Izzo, calcioscommesse Avellino, Avellino izzo, combine partite Izzo Avellino,

La Ternana smentisce la sua fama di squadra da mal di trasferta ed esce vincitrice dalla sfida di Avellino per 0-2.

Al Partenio – Lombardi, il posticipo della 32esima giornata di Serie B viene decisa da una doppietta di Ceravolo nel secondo tempo e dal cambio di assetto tattico operato da Breda rispetto al primo tempo.

A fine partita è stata pesante la contestazione nei confronti dei padroni di casa, fermi a 43 punti e ormai quasi fuori dalla lotta per accedere ai playoff. Gli umbri invece trovano la quinta vittoria in trasferta stagionale (a cui si sommano però 11 sconfitte e 1 pareggio) e con 40 punti in classifica possono dirsi ad un passo dalla salvezza.

>CLICCA QUI PER LE PAGELLE

La partita avrebbe potuto svoltare a favore degli irpini nella prima metà di gara: tante le occasioni create (addirittura 4 in una sola azione al 36′ !) e anche un rigore procurato al 45′; dal dischetto, però, Castaldo sbaglia clamorosamente.

Nel secondo tempo, invece, la Ternana inizia a giocare un calcio propositivo e a tratti spumeggiante, mettendo sotto pressione la difesa campana con contropiedi e giocate di prima e si appoggia al proprio capitano per siglare i gol della vittoria, non andando molto distante anche dalla terza segnatura.

——-

FINE PARTITA

48′ s.t. – Sbaffo tenta il colpo di testa da calcio d’angolo: conclusione alta. AMMONTO VALJENT per perdita di tempo.

3 minuti di recupero

41′ s.t. – Contropiede 3 contro 2 della Ternana, ma Signorelli prova il tiro da 25 metri: conclusione deviata che sfiora il palo di destra.

40′ s.t. – Azione travolgente della Ternana, tutta di prima, poi conclusione alta dal limite. Dall’altra parte, occasione per Mokulu, che impegna di testa Mazzoni.

39′ s.t. – AMMONITO PAGHERA. Fallo in ritardo.

38′ s.t. – Cross in area per Gavazzi, che dalla destra prova il tiro al volo: Mazzoni in qualche modo devia il pallone e poi subisce fallo

37′ s.t. – Nella Ternana esce Janse, entra Signorelli.

35′ s.t. – Altro contropiede Ternana lungo il settore di destro: cross basso in mezzo e per poco Gondo non segna il 3 – 0 in area piccola.

32′ s.t. – Destro improvviso di Sbaffo da 25 metri: Mazzoni blocca in sicurezza.

30′ s.t. – Azione prolungata dell’Avellino: Castaldo prova più volte il tiro ma la difesa della Ternana si oppone.

29′ s.t. – Furlan prova il tiro dal limite: blocca Frattali.

24′ s.t. – Nell’Avellino esce Arini, entra Paghera. nella Ternana esce Ceravolo, entra Gondo.

22′ s.t. – GOL TERNANA! CERAVOLO! Errore clamoroso di Chiosa in disimpegno che scivola e perde palla con Frattali in uscita. ceravolo ne approfitta e segna a porta vuota da posizione defilata.

21′ s.t. – Nell’Avellino esce D’Angelo, entra Joao Silva.

18′ s.t. – Castaldo prova il tiro al volo da calcio d’angolo: conclusione larga sul palo di destra.

14′ s.t. – Nell’Avellino esce Insigne, entra Sbaffo. Nella Ternana esce Palumbo, entra Grossi

13′ s.t. – AMMONITO ARINI. Fallo di mano.

10′ s.t. – Tentativo di tiro di Furlan dal centro: pallone deviato che finisce sui piedi di un compagno di squadra in fuorigioco.

5′ s.t. – GOL TERNANA! CERAVOLO! Azione in contropiede sulla fascia destra e cross di Janse per Ceravolo che in velocità batte il difensore e di testa centra la porta con l’aiuto della traversa.

4′ s.t. – Stop di petto e tiro al volo per Castaldo dal vertice destro dell’area: la difesa umbra respinge.

ORE 21.32: Inizia la ripresa.

ORE 21.17: Fine primo tempo.

45′ p.t. – CASTALDO SI DIVORA IL RIGORE! Passo di rincorsa rallentato ed esitazione fatale: Mazzoni blocca in presa bassa alla sua destra.

44′ p.t. – CALCIO DI RIGORE AVELLINO! AMMONITO FURLAN per fallo su Castaldo, dopo una bella azione di D’Angelo sul settore di destra.

42′ p.t. – Azione di Falletti sulla destra, che dribbla due avversari e piazza il cross basso al centro per Ceravolo, ma in allungo non riesce a toccare il pallone.

41′ p.t. – Altro tentativo improvviso di Falletti, stavolta da fermo: tiro da 25 metri deviato in angolo.

36′ p.t. – Si salva la Ternana, per 4 volte in pochi secondi! Prima D’Angelo da distanza ravvicinata, poi due tentativi di Mokulu e uno di Castaldo dall’altezza del dischetto. Mazzoni e i difensori umbri murano ogni conclusione.

35′ p.t. – Mokulu piazza la sponda dal centro per Insigne che tenta tiro dal limite: conclusione in curva.

31′ p.t. – Bell’azione sulla destra dell’Avellino con D’Angelo che salta un uomo e crossa di sinistro per Insigne. Altro colpo di testa: stavolta Mazzone deve tuffarsi in presa bassa.

28′ p.t. – Mokulu va via di fisico sulla sinistra e serve palla indietro per effettuare il cross: Insigne prova la girata di testa, ma la sua conclusione è larga.

23′ p.t. – Insigne prova a segnare da punizione a giro sul secondo palo da posizione centrale. Pallone molto alto.

20′ p.t. – Azione in velocità sulla destra per la Ternana e palla per Falletti, che tenta il destro sul primo palo. Frattali respinge in angolo.

17′ p.t. – Falletti prova il destro a giro dal limite: conclusione potente ma troppo centrale. Frattali blocca in due tempi.

15′ p.t. – Insigne prova a battere in mezzo la punizione, ma il tentativo di sponda è completamente sbagliato.

10′ p.t. – La Ternana prova ad alzare il baricentro dopo diversi minuti di sofferenza nella propria metà campo.

5′ p.t. – Insistono i padroni di casa: Insigne colpisce di testa di fronte la porta ma il pallone si dirige lontano dallo specchio.

4′ p.t. – Sponda di Mokulu sulla trequarti per Gavazzi, che tenta il tiro dal limite di controbalzo, fuori di pochissimo.

1′ p.t. – Subito occasione Avellino: cross a centro area per il colpo di testa di Castaldo, bloccato da Mazzone.

ORE 20.32: Inizia la partita.

——-

Grande equilibrio nei 12 precedenti in campionato al Partenio – Lombardi fra Avellino e Ternana: 4 vittorie irpine, 5 pareggi, 4 vittorie umbre.

L’Avellino (43 punti) sta cercando di uscire da un momento complicato: la vittoria della settimana scorsa contro l’Ascoli è solo la seconda nelle ultime 9 (in cui non ha subito gol in una sola occasione).

Anche la Ternana (37 punti) non è in un buon momento: è reduce, infatti, da 4 partite senza vincere (3 le sconfitte).

LE FORMAZIONI UFFICIALI

AVELLINO: Frattali; Pisano, Biraschi, Chiosa, Visconti; D’Angelo (21′ s.t. Joao Silva), Arini (24′ s.t. Paghera), Gavazzi, Insigne (14′ s.t. Sbaffo); Castaldo, Mokulu. All. : Tesser

TERNANA: Mazzoni; Gonzalez, Meccariello, Valjent; Zanon, Janse (37′ s.t. Signorelli), Busellato, Palumbo (14′ s.t. Grossi), Furlan; Falletti, Ceravolo (24′ s.t. Gondo). All. : Breda

ARBITRO: Ros (Pordenone)

MARCATORI: 5′ s.t. Ceravolo (T), 22′ s.t. Ceravolo (T)