aggressione foggia, aggressione vicepreside, foggia vicepreside, Murialdo foggia, pestaggio docente foggia

Sono stati catturati a Viterbo i due giovani killer di Vincenzo Amendola, il 18enne ucciso nella notte tra il 4 e il 5 febbraio scorso e ritrovato 14 giorni dopo. Si tratta di Gaetano Formicola, 20 anni e Giovanni Tobasco, 20 anni, figlio del boss detenuto dell’omonimo clan Antonio Formicola.

La dinamica dell’omicidio di Amendola venne descritta agli inquirenti da Gaetano Nunziato, 23 anni. Il cadavere fu ritrovato sotterrato in un terreno del quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli. I killer gli spararono due colpi: uno all’occhio e l’altro, fatale, alla tempia.