violenza sessuale maltrattamento in famiglia e stalking, arrestato marocchino a Bari, minaccia ex e sorella con acido, non accetta fine relazione minaccia con acido, minacce di morte e violenza sessuale su due connazionali marocchine, due sorelle marocchine minacciare con acido da connazionale, cronaca, puglia

È stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata un cittadino afghano, di 22 anni, senza fissa dimora.

Ieri pomeriggio, nell’ospedale civile di Pordenone, il cittadino afghano, mentre era ricoverato, ha commesso violenza sessuale nei confronti di una degente ricoverata nello stesso reparto.