bolt leggenda,

20 agosto 2016 è la data in cui il pluricampione Usain Bolt potrebbe consacrarsi come una leggenda dell’atletica, se ancora non lo fosse, e conquistare la terza tripletta d’oro olimpica consecutiva e chiudere la carriera.

E si, perchè Bolt il giorno in cui si correrà la 4 x 100 maschile, avrà alle spalle le gare di 100 e 200 e soprattutto festeggerà, l’indomani, 30 anni. “Rio sarà sicuramente la mia ultima Olimpiade. È sempre più difficile mantenere la motivazione per andare avanti per altri quattro anni”, ha dichiarato il campione giamaicano.

Uno degli obiettivi che insegue è il nuovo record del mondo sui 200 metri, la disciplina che preferisce, scendendo sotto il muro dei 19 secondi (19″19 l’attuale primato stabilito nel 2009): “È uno dei miei obiettivi, lo ripeto da sempre e l’ho sempre voluto. Ci tengo molto”.